RPO e radon RP e Radon

Interconfronto radon in campo, nella Grotta di Marie CURIE a LURISIA

01 - Anfora termeNel corso del 2014, fra poche settimane, avrà luogo il "primo interconfronto italiano per misure passive di radon in aria, in campo, presso la Grotta di Mme CURIE delle Terme di Lurisia' (http://www.airp-asso.it/airpnews/382-lurisia2014.html).

Vediamo di capire un po' di più di che cosa si tratta, analizzando i diversi termini che definiscono l'interconfronto (da qui in avanti, IC).


IL PRIMO INTERCONFRONTO ITALIANO
Diversi interconfronti sono stati realizzati in Italia, per le misure di radon, ma il presente è il primo che non ha luogo nell'ambiente controllato e "perfetto" di una "camera radon", ma in una grotta.

La "camera radon" è un dispositivo (una scatola, un bidone, una glove box, una intera stanza!) in cui è possibile mantenere a livelli costanti e controllati la concentrazione di radon in aria ed alcune variabili importanti per l'esecuzione della misura del radon (umidità dell'aria, temperatura, rateo dei ricambi, granulometria del particolato in aria, etc.).
Negli Stati Uniti, il National Radon Safety Board (NRSB) ha una pagina web dedicata [2] a coloro che intendono fare domanda per accreditare una propria camera radon come standard secondario, che riporta anche una interessante descrizione dei requisiti che essa deve soddisfare.
A questo indirizzo, invece, si possono trovare maggiori dettagli sulla camera radon del Politecnico di Milano.

Nel caso dell'IC, l'esposizione dei dispositivi di misura non avverrà all'interno di una "comoda ed accogliente" camera radon, bensì nell'ambiente "naturale" e incontrollabile di una grotta, in cui vi sono rilevanti concentrazioni di radon.

Leggi tutto: Interconfronto radon in campo, nella Grotta di Marie CURIE a LURISIA