Spedizione di miscele di materiale radioattivo

Articolo e allegato di Franco Cioce

------------------------------------------------------

SpedizioneGià in altre occasioni è stata spiegata ed evidenziata la difficoltà di classificazione e conseguente scelta degli imballaggi destinati a contenere il materiale radioattivo.

Per questa classe di pericolosità (classe 7) non esiste (anzi, non esiste più) la rubrica n.a.s. (non altrimenti specificata) che contempla le miscele di prodotti chimici.

Nel caso delle sostanze radioattive si è soliti pensare al singolo radioisotopo ma raramente vengono esaminati i casi di spedizione di miscele.

Ma l’assenza di esempi non significa che questi casi siano inesistenti né che siano semplicemente una somma aritmetica dei singoli componenti.

Il paragrafo 2.2.7.2.2.4 dell’ADR ci introduce senza mezzi termini nel mondo delle formule e in questo caso con una formula direttamente riservata alle miscele di radionuclidi conosciuti.

Vedremo così come affrontare le possibili classificazioni del materiale radioattivo e la scelta del corretto o idoneo contenitore minimale, garantendo così i requisiti di sicurezza necessari per la spedizione.

------------------------------

Scarica l'allegato con esempi cliccando qui: pdf-icon .