Manifesto RPO

La Radioprotezione in Italia è il campo di attività di numerosi soggetti assai diversificati: Esperti Qualificati, Fisici Medici, Medici Autorizzati, Tecnici, Squadre di Emergenza, Ispettori Nazionali, Ricercatori, Professori Universitari, etc.
Alcune Associazioni di Radioprotezione (AIRP, ANPEQ, AIRM, AIFM, SIR, SIF, CIIP, etc.) riuniscono e identificano una o più specifiche categorie di Professionisti, fornendo anche -principalmente ai propri Associati- formazione, aggiornamento, approfondimento, e una rete di contatti e di supporto.

In un campo ricco di specializzazioni come la Radioprotezione, alcune delle quali in settori disgiunti fra loro (si pensi, a titolo di esempio, alla radiobiologia e al controllo radiometrico dei rottami metallici), sembra emergere un bisogno diffuso di condivisione della conoscenza, di ampliamento della singola prospettiva, di maggiore integrazione fra i diversi modi di intendere la ricerca e la professione, che complementi ed arricchisca l'approccio specialistico in una possibile visione più omogenea, coerente e consapevole.

A questo scopo è stato creato il Sito www.Radioprotezione.org, il portale italiano della Radioprotezione Operativa (RPO), una piattaforma di condivisione e di arricchimento, libera ed aperta a tutti, dallo specialista al semplice cittadino: un punto di riferimento per tutti coloro che operano nel campo della Radioprotezione.
www.Radioprotezione.org non è un'alternativa alle Associazioni di Radioprotezione, ma uno strumento a disposizione delle Associazioni stesse, che vi possono ospitare informazioni relative agli eventi organizzati, ed uno spazio per la conservazione, nel tempo, dei propri lavori.
www.Radioprotezione.org è un esperimento trasversale, un generatore di "contaminazione culturale", un punto di accumulazione della conoscenza in Radioprotezione per l'Italia!

www.Radioprotezione.org intende rappresentare:

  • una piattaforma, un network online di comunicazione per tutti i Radioprotezionisti, con un supporto tecnico attraverso strumenti moderni come il forum di discussione, la chat, il wiki, le FAQ, Facebook
  • un servizio continuo di aggiornamento tecnico e scientifico per tutti i Radioprotezionisti, relativamente agli eventi, le novità redazionali e tecnologiche, le notizie tecniche e scientifiche riguardanti la Radioprotezione, la fisica delle radiazioni e gli aspetti sanitari ad essa legati
  • una sorgente di informazioni curiose, storiche, culturali relative alle radiazioni ionizzanti
  • uno spazio per la pubblicizzazione di eventi scientifici organizzati in Italia e all'estero
  • un "punto di accumulazione" per le Associazioni di Radioprotezione, nell'interesse di tutti, senza generare o alimentare alcun contrasto o conflitto
  • un luogo di conservazione nel tempo di materiale, italiano o straniero, utile a tutti i Radioprotezionisti, rendendo disponibile e semplificando l'accesso ad atti di convegni e documenti che siano di pubblico dominio o, in caso contrario, previa autorizzazione degli Autori o delle Associazioni che ne detengono i diritti di copyright
  • un punto di riferimento per i Candidati all'esame di abilitazione per il titolo di Esperto Qualificato
  • uno strumento per l'organizzazione di eventi formativi gratuiti per le scuole e per i giovani studenti di qualsiasi istituto scolastico pubblico o privato, su argomenti propri di tutti i professionisti che si occupano di Radioprotezione

www.Radioprotezione.org non esprime opinioni politiche, non rappresenta posizioni partitiche o di movimento, e presenta le notizie in modo equilibrato lasciando spazio ai diversi punti di vista, così che il lettore possa costruirsi una propria posizione critica.

Tutte le informazioni contenute su www.Radioprotezione.org sono selezionate ed approvate da un piccolo Comitato di Redazione, e successivamente elaborate da un pool di Autori competenti e motivati: una struttura snella, affidabile, scientificamente corretta e equilibrata.